Migros Hiking Sounds 2023

Line Up

Lo & Leduc • Loco Escrito • Bligg • Stress • Dabu Fantastic • Dodo • Stubete Gäng • Luca Hänni • Kunz • 77 BombayStreet (MAtt & Esra) • Sina • Florian Ast • Phenomden • ZIAN • Adrian Stern • Gugge3000 • Nubya • EAZ • QL • Marius von der Jagdkapelle • Veronica Fusaro • Shem Thomas • Naomi Lareine • RITA ROOF • Pat Burgener • Tanja Dankner • DOM SWEDEN  • Romy Wave • Emanuel Reiter • SAM GRUBER

 

Migros Hiking SoundS stage

Per motivi ben noti, nel 2020 e nel 2021 non ci sono stati praticamente concerti dal vivo di Lo & Leduc. concerti dal vivo nel 2020 e nel 2021 – ma hanno trascorso molto più tempo negli studi di registrazione e hanno lavorato a due album in parallelo. Il primo è stato pubblicato a febbraio con il titolo “Mercato”. Per il completamento di “Luft”, Lo & Leduc si sono presi un po’ più di tempo. più tempo. L’ottavo album in studio del duo uscirà il 4 novembre.

Loco Escrito ha perso il padre un anno fa. Intitolando il suo ultimo album a suo nome, la star latina rende ancora una volta omaggio a suo padre. “Fernando” è un’ode alla famiglia, alla musica, all’amore e alla vita. Anche se in alcuni brani c’è dolore o solitudine, alla fine ognuna delle 21 canzoni irradia speranza e gioia di vivere senza sembrare artificiosa. Tipico Loco Escrito

Il suo curriculum è notevole: diversi album n. 1 e singoli Top Ten, oltre a molteplici premi d’oro e multi-platino. Numerosi premi come 7 Swiss Music Awards, 3 Prix Walos e diversi altri riconoscimenti fanno parte della sua vita musicale.

 

Bligg ha effettuato mega-tour da tutto esaurito ed è uno dei migliori artisti dal vivo in Svizzera.

Il nuovo spettacolo degli Stress è pieno di energia e di bassi, come al solito. Ma non solo. Sarà un viaggio condiviso pieno di ritrovata gioia di vivere. Senza compromessi. E come al solito, si spenderà sul palco per il suo pubblico fino allo sfinimento. Non per niente Stress è uno dei migliori live act del nostro Paese.

Con il nuovo album “So Easy”, per i Dabu Fantastic inizia un nuovo capitolo della storia della band. “Mai prima d’ora sono stato così tanto con me stesso, mai prima d’ora ho sentito me stesso e la musica più intensamente che in questo album”, afferma entusiasta il frontman e cantante Dabu Bucher, riferendosi alle undici canzoni che suonano tanto inaspettate quanto straordinarie.

Dodo è in tournée in Svizzera con il suo album numero 1 “Pass” e dopo la sua partecipazione alla stagione svizzera di “Sing meinen Song”. È ansioso di presentare dal vivo le canzoni del nuovo album e i suoi numerosi successi, di far ballare il pubblico e di diffondere buone vibrazioni. Dodo è una garanzia di “buone vibrazioni”, di momenti da cantare, di concerti dal vivo indimenticabili!

Stubete Gäng, si basa sulla vecchia familiarità e sorprende con qualcosa di completamente nuovo. Una jam di tipo moderno – “ÖRBN LÄNDLER wo tätscht” halt! Con Örbn Ländlr, la troupe ha inventato un nuovo stile musicale nel 2019. Il primo singolo del secondo album fa ora un ulteriore passo avanti. “Dunne mit de Gäng” è un mix di hip-hop, danza e musica folk e la prova musicale di quanto possa suonare bene un clarinetto.

Luca Hänni è un multitalento musicale. Canta, suona il pianoforte, la chitarra e la batteria. Il cantante e polistrumentista LUCA HÄNNI, che ha vinto numerosi premi come 3 volte oro e 3 volte platino ed è conosciuto in molti programmi televisivi, è tornato con tutta la sua potenza!

Preparatevi per maggio, come tutti sappiamo, maggio rende tutto nuovo”, canta Kunz nel titolo della canzone “Mai”. E mira così al messaggio centrale dell’intero album, ovvero che il mondo ha urgentemente bisogno di più diversità e di molti cambiamenti in generale, e in una direzione positiva.

A dieci anni dall’uscita del loro album di debutto “Up In The Sky” e dopo una pausa di diversi anni, i 77 Bombay Street tornano con nuova musica. L’album “Start Over” (ottobre 2021) riprende musicalmente da dove la band grigionese si era interrotta nel 2017 dopo il successo di “Empire” e la successiva nomination agli Swiss Music Award, ma è probabilmente il loro lavoro più personale fino ad oggi. “Start Over” segna quindi un ritorno e un nuovo inizio allo stesso tempo.

nato nel sud. Della Svizzera. Nel Vallese. Cantante dialettale svizzera. 
13 album pubblicati dal 1994 al 2019. 9 premi d’oro e 2 di platino. Tutti gli album in studio sono entrati nella TopTen delle classifiche. L’attuale album “EMMA” è entrato nella classifica svizzera degli album da 0 a #1.
 In tour con la sua band in Elvezia da 25 anni.

Quasi nessuno ha influenzato la scena musicale svizzera in modo così vario e inconfondibile come Florian Ast – e ancora oggi non si può prevedere quale sarà il suo prossimo asso nella manica. Così ci sorprende sempre di più con il suo ampio spettro di creazioni musicali e liriche.

Phenomden è tornato con concerti entusiasmanti e con il nuovo album “Streunendi Hünd”: potete ascoltare dieci canzoni variegate con cui Phenomden apre un nuovo terreno musicale. Soul con accenni ai primi anni ’70, chitarre distorte, reggae contemporaneo: Phenomden sorprende i suoi fan con un album dialettale e variegato. Dimostra così che l’ottimo songwriting e le buone storie non sono vincolate a un’unica espressione stilistica.

Zian

Nella sua musica, la cantante 27enne mescola il pop orchestrale con le melodie rock e le combina con elementi moderni ed elettronici. ZIAN è un gioiello grezzo, un maschiaccio le cui canzoni emergono direttamente dal mondo dell’anima e trasportano un mondo unico di emozioni. Con la sua esibizione da solista, ZIAN scuoterà il palco di Migros Hiking Sounds.

Dopo la scuola cantonale e una breve deviazione verso l’università, Stern si iscrisse alla Jazzschule Bern, ma dopo poco tempo passò alla Jazzschule Luzern, nota per essere un po’ più aperta a stili musicali diversi dal jazz. Durante il periodo trascorso alla JSL, Stern fondò la sua seconda band, gli Speedpop. Il gruppo esistette solo per un breve periodo, pubblicò un demo con cinque canzoni e riuscì a suonare all’Off-Festival del Montreux Jazz Festival come momento culminante della sua carriera. Stern ha vissuto per quattro anni in un appartamento in condivisione per musicisti a Lucerna. Un coinquilino gli diede l’idea di cantare le proprie canzoni nella sua lingua madre, lo svizzero tedesco. Affascinato dal suono cantato della lingua svizzera, Stern decise di produrre un demo interamente da solo con le sue canzoni e di inviarlo alle case discografiche. Il demo riscosse grande interesse. I distributori musicali Warner e Sony Music offrirono a Stern un contratto. Stern firmò con Sony Music, lavorò su altre canzoni e fece le sue prime apparizioni da solista con le sue nuove canzoni dialettali.

Ora la situazione si è fatta più cool: arriva la band più folle della Svizzera: “Gugge3000”. Coriandoli punk – è così che i due maestri EffE e Mäge chiamano il loro mix unico. “Guggemusig vo dä hertä Sortä”, recita il loro primo singolo “3000”, che dà subito il tono: È qui che c’è la festa.

 

Le loro storie riflettono le loro esperienze personali, il che significa che la musica si sviluppa in modo autentico e organico…

Nubya è la passione musicale personificata. Come cantante, è libera e viva sul palco come il pubblico potrebbe desiderare. Autentica, energica e inconfondibile. Il suo sound è inconfondibilmente pop e soul, ma non si sottrae mai alle tipiche influenze africane e a una certa ruvidità. Un mix che fa scoccare immediatamente la famosa scintilla tra il pubblico.

Zu jedem noch so monotonen Beat fällt ihm eine einprägsame Gesangslinie auf Schweizerdeutsch, Albanisch oder Englisch ein. Ein Talent, das er, wie er sagt, im intensiven Studium der Songs von Destiny’s Child ausgebildet und das bereits reiche Früchte getragen hat: Insgesamt hat der 28-Jährige mit seinem Repertoire auf allen Audio- und Videoplattformen bereits unglaubliche 55 Millionen Streams ansammeln können und fünf Gold- und zwei Platinauszeichnungen erhalten. Als am Magischsten hat sich bislang die Zusammenarbeit mit seiner Physical Shock Crew erwiesen: Unterstützt von Hausproduzent Lii und seinem grossen Rapbruder Xen entstanden Hits wie «Alé», «Nasty Girl», «Hit ‘em up» oder zuletzt «Music & Me».

Finalmente tornano a calcare i palchi di tutto il paese in questo piccolo ma caparbio fortino di montagna nel mezzo dell’Europa Pät, Sägi, Tosi e Schibä. Leggende del Funpunk, non più giovanissimi, ma più sexy che mai e soprattutto più rumorosi che mai! “PUNKüberfall” è il motto del nuovo tour della funpunk troupe di Bienne QL. I ragazzi non vogliono (quasi) soldi, ma promettono un concentrato di vita rumorosa, veloce e sudata.

sudato

Il cacciatore di spaventi Marius è in grado di farlo anche senza la sua band. La sua chitarra, il suo tamburo a pedale e la sua voce sono sufficienti a far cantare la sala, a farla ridere e in generale a farla ribollire. Ma poiché la foresta musicale senza band è meno fitta, un po’ più silenziosa e meno tempestosa, anche i bambini più piccoli avranno pane per i loro denti. Marius suona “da solo” un bouquet di canzoni dal cosmo canoro delle Jagdkapellen, che adatta durante il concerto al pubblico dei bambini e seleziona di conseguenza… 

In Svizzera, Veronica Fusaro è qualcosa di simile a un sinonimo melodioso di voce di martello. Basterebbe ascoltarla per vivere felici per un anno – ma la musicista di Thun ha ancora di più da offrire. Innanzitutto, spettacoli che saranno per sempre ricordati come i più simpatici. Sia che Veronica Fusaro si esibisca da sola con la sua chitarra, sia che esegua il suo pop soul con una band, i suoi concerti sono momenti magici nella frenesia dei festival. La cantautrice ha molta esperienza in questo senso. Dall’uscita del suo EP autoprodotto “Lost In Thought” (2016) e dai piazzamenti in classifica dei suoi EP “Ice Cold” (2018) e “Sunkissed” (2019), ha entusiasmato il pubblico di Glastonbury, del Festival Eurosonic o come gruppo di supporto per Mark Knopfler o Eagle-Eye Cherry.

Veronica Fusaro è stata il miglior talento della SRF3.

Con la sua hit numero uno “Crossroads”, lo status di oro, tre hit airplay e oltre otto milioni di stream su Spotify, Shem Thomas è uno dei cantautori svizzeri di maggior successo degli ultimi anni. Con “8” pubblicherà il suo secondo album nel 2022.

Naomi Lareine è nota per i suoi toni agrodolci, che si adattano perfettamente alle sue uscite sofisticate e orientate all’R&B. La giovane cantante zurighese è considerata una delle voci più promettenti della Svizzera. Il suo nuovo EP “UNCHAINED” è un perfetto esempio di come l’R&B possa e debba suonare oggi: Le sue melodie uniche e delicate, abbinate a riff di forte impatto e a uno squisito controllo vocale, distinguono Naomi.

Le sue narrazioni riflettono le sue esperienze personali, il che significa che la musica si evolve in modo autentico e organico…

 

La cantante zurighese Rita Roof ha una voce eccezionale con valore di riconoscimento. Le star della scena musicale svizzera lo sanno da tempo. Perché tutti hanno lavorato con lei: molti successi di Lo & Leduc, Phenomden, Dodo o Steff la Cheffe sarebbero impensabili senza il sensibile sottofondo vocale di Rita Roof. Hit come “Hippie-Bus”, “Jung verdammt” e “Du” devono la loro sensazione di relax non da ultimo alla voce vellutata di questa cantante. Rita Roof non è solo una cantante di studio, ma è stata anche in tournée con alcuni dei più grandi nomi della scena musicale svizzera (tra cui Dodo, Steff la Cheffe, Phenomden). Dal 2001 la zurighese è musicista professionista e dal 2012 lavora anche come vocal coach.

Questo è stato uno dei momenti più emozionanti della vita di Pat: praticare lo snowboard halfpipe ai massimi livelli da un lato e pubblicare il suo primo album dall’altro. Un sogno che ora diventa realtà per l’instancabile atleta e musicista.

Un indie pop piacevole con un pizzico di malinconia: Pat Burgener offre esattamente questo senza sosta. Non solo senza sosta, ma anche ai massimi livelli. I testi sono strettamente legati alla musica e viceversa. Le orecchie, il cervello, i pori della pelle e la pancia danzano sulla chitarra spensierata, che tuttavia suona accordi minori, sulla batteria ballabile, che tuttavia è in qualche modo rilassata. Tutto funziona.

Con oltre 10 milioni di stream su Spotify, il giovane svizzero non è più uno sconosciuto. Ma anche chi si lascia trasportare dalla sua musica lo farà in streaming. Chi ascolta Pat amerà Pat. Tutti hanno bisogno di ascoltare Pat.

Translated with DeepL

La voce straordinaria di Tanja Dankner, l’esclusiva Swingness Big Band di Pepe Lienhard e una selezione esclusiva dei più grandi successi svizzeri di tutti i tempi:  Swissness e Swing si combinano in modo elegante e raffinato in SWINGNESS, un vero e proprio successo.

DOM SWEDEN ha ottenuto due successi estivi lo scorso anno con i suoi singoli “1000 Kilometer” e “Hawaii”. Le sue canzoni sono poetiche, fresche e accompagnate da suoni sferici. Includono linee dialettali orecchiabili e un pizzico di malinconia – elementi che toccano e fanno riflettere.

La cantautrice vallesana Romy Wave torna con il suo nuovo singolo “Colorblind”. Dopo che l’anno scorso le sue precedenti canzoni “Lovely Mess”, “Where To Find Me” e “Tweedle Dum” sono state ascoltate per tutto l’anno dalle principali radio svizzere (SRF3, Rouge FM, RTR, RTS e molte altre), Romy Wave ha deciso di iniziare il nuovo anno con una pulsante canzone pop.

Emanuel Reiter è un cantautore che vive a metà strada tra Zurigo e San Gallo e le cui radici affondano a Monaco. Ciò che è iniziato anni fa con canzoni a 3 accordi ora può essere visto e ascoltato. Dopo che alcune delle sue canzoni sono già state trasmesse da radio e TV, è ora in viaggio con il suo album “Von Guten & Anderen Zeiten”, che è entrato anche nelle classifiche svizzere. Il risultato sono 12 canzoni pop tedesche che parlano di amicizie durature, amore profondo e grande gratitudine. Con profondità e leggerezza, il poeta della canzone riesce a esprimere ciò che spesso è così difficile da esprimere a parole: dire all’altra persona cosa e quanto significa per noi.

Il cantautore e musicista Sam Gruber, originario dell’Alto Vallese, è in giro da oltre 15 anni ed è ormai parte integrante della scena musicale regionale e nazionale. Con oltre 200 concerti in Svizzera e all’estero, la sua musica ha trovato consensi in molti luoghi.

Campfire Stage

Hier steht ein kleiner schöner Text zur super Hero SCHWEIZER FLEISCH CAMPFIRE STAGE. Die Top Künstler aus der Schweiz präsentieren sich von A-Z und überhaupt gibt’s gigantischen Sound auf die Ohren. Wie viel Text hier stehen soll, spielt keine Rolle. Kann zweizeilig, dreizeilig oder sogar noch mehr sein. Ganz wie es gefällt… Und ab auf die Ohren!

NAME ACT

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

NAME ACT

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

NAME ACT

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

NAME ACT

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.